Rimini al Cinema con Fellini, programma 2009

dal 12/01/2009 al 24/02/2009

Rimini al Cinema ritorna anche nel nuovo anno con una serie di incontri e film in programma per i primi due mesi dell'anno 2009. Tanti temi ma soprattutto due filoni molti interessanti, quello della Nouvelle Vague e quella più tradizionale Coppie di Fatto. Tra le altre proiezioni anche corti di Amarcort e un omaggio per festeggiare il compleanno di Federico Fellini con un evento internazionale.

La programmazione inizia lunedì 12 gennaio e termina martedì 24 febbraio, i film sono come sempre di qualità, alcuni appena usciti nelle sale cinematografiche, altri un più datati ma comunque intramontabili.

Jules e JimPer il ciclo Nouvelle Vague, la reinvenzione del cinema, gli appuntamenti si suddividono nel pomeriggio e nella sera del lunedì. Doppio appuntamento con ingresso gratuito alle 16.30 di ogni lunedì del mese di gennaio e a pagamento la sera alla programmazione delle 21, ingresso 4 € intero e 3 € ridotto.

Lunedì 12 gennaio il pomeriggio è in programma Ascensore per il patibolo mentre la sera Fino all'ultimo respiro. Lunedì 19 nella programmazione del pomeriggio Fuoco fauto, mentre la sera I quattrocento colpi di Francois Truffaut, premiato per la regia a Cannes nel 1959. Il 26 gennaio è in previsione Le beau serge mentre la sera alle 21 Hiroshima, mon amour. Lunedì 2 febbraio il filone della Nouvelle Vague finisce in grande stile con due film classici e di alta regia, il pomeriggio Jules e Jim, mentre la sera per la regia di Stanley Kubrick Barry Lyndon.

Coppie di fatto è il secondo filone, proposto da Fronte del pubblico che tratta prevalentemente i temi della famiglia e le loro problematiche. Anche in questo caso l'appuntamento è doppio, sempre di lunedì, per tutto il mese di febbraio con la prima proiezione alle 16.30 a ingresso gratuito e la seconda alle 21 con ingresso a 3 € ridotto e 4 € intero.

GomorraPer la serie La rottura della linearità, lunedì 9 febbraio il pomeriggio si assiste alla programmazione di L'anno scorso a Marienbad, leone dìoro alla Mostra di Venezia nel 1961. La sera il capolavoro tratto dal romanzo di Roberto Saviano, Gomorra. Lunedì 16 febbraio per il ciclo Coppie di fatto e il linguaggio cinematografico Sangue e arena, la sera il capolavoro di Quentin Tarantino Le iene - cani da rapina. Ultimo appuntamento lunedì 23 con Roma città aperta di Roberto Rossellini e Morgan matto da legare in programmazione la sera.

Il martedì e il giovedì della Cineteca sono dedicati ad atti unici e a documentari tutti a ingresso libero e organizzati in prima serata alle 21.00. Giovedì 15 gennaio Marco Bertozzi presenta il suo libro Storia del documentario italiano e a seguire la proiezione del film Predappio in luce. Martedì 20 gennaio con Marco Bertozzi la presentazione del reportage sull'emigrazione in collaborazione con il Premio Ilaria Alpi propone il film Come un uomo sulla terra. Martedì 27 gennaio in occasione del Giorno della memoria un progetto in collaborazione con Educazione alla memoria e un film di Daniela Padoan, Come una rana d'inverno, la Shoah delle donne. Il bambino con il pigiama a righe capolavoro da poco uscito nelle sale cinematografiche è promosso dalla Cineteca giovedì 29 gennaio. Ultimo appuntamrnto del ciclo martedì 3 febbraio con i corti di Amarcort, selezione di film brevi presentati alla prima edizione di Amarcort film festival di Rimini.

Per il ciclo L'affido porta sorrisi tre film incentrati sul tema della famiglia e dell'affidamento, ingresso libero per i tre martedì di febbraio. Martedì 10 La guerra di Mario, martedì 17 Le ricamatrici mentre il 24 Ladybird ladubird.

Federico FelliniUn'altro grande appuntamento promosso dalla Cineteca di Rimini in collaborazione con il Teatro degli Atti dove viene presentato è Buon compleanno Federico. Mercoledì 21 gennaio alle 21 con ingresso gratuito un film-documentario realizzato da Leopoldo Antinozzi e Alessandro De Michele per festeggiare il compleanno di Federico Fellini. La serata propone un documentario che percorre l'immaginario di Fellini nella straordinarietà della sua vena artistica. Imago, l'immaginario di federico Fellini è il documentario all'interno del quale tanti artisti, amici e confidenti delle sue fantasie più inconscie vengono intervistati in un racconto dell'amico regista. Tra i nomi degli artisti Tonino Guerra, Mario Trevi, Rinaldo Geleng, Olimpia Carlisi e tanti altri.

Offerte durante l'evento a Rimini

Ti interessano le migliori offerte per la tua vacanza Family?


Iscriviti alla Newsletter

iscrizione personalizzata

Scegli solo ciò che ti interessa

Clicca qui