Bonus Vacanze 2020, la guida che lo spiega facile

E’ un contributo previsto dallo Stato Italiano per le famiglie che scelgono di trascorrere le loro vacanze in Italia che va da un minimo di 150 € a un massimo di 500 €.
Il nome ufficiale del bonus è “tax credit vacanze”.
La legge di riferimento è il Decreto Rilancio del 19 maggio 2020 (Titolo VIII, Art. 176).

L’importo del Bonus varia in base al numero dei componenti della famiglia, e cioè:
- per le persone singole: 150 €
- famiglie di due persone: 300 €
- famiglie di tre o più persone: 500 €.
Possono accedervi solo i nuclei familiari (anche di una singola persona) con Isee inferiore ai 40.000 €.
Il Bonus è utilizzabile da un solo componente familiare e una volta soltanto.

- Isee in corso che non superi i 40.000 €
- Identità digitale Spid
- l’apposita App (chiamata IO) rilasciata dalla pubblica amministrazione.
Se non hai ancora l’Isee 2020 o un’Identità Digitale Spid ti consigliamo di procurarteli già adesso, potrebbero avere dei tempi non troppo immediati.

L’App IO è gratuita ed è rilasciata dalla pubblica amministrazione.
Bisognerà accedere con la propria identità Spid, andare nella sezione "Pagamenti", chiedere il Bonus. L'App genera un Qr-Code (un simbolo grafico unico per ciascuna richiesta) da inoltrare all'hotel.
L'App è già disponibile sui vari store.

Sarà attivo per vacanze dal 1° Luglio al 31 dicembre 2020.

In tutte le imprese turistico ricettive italiane, compresi gli hotel, ma attenzione: il Bonus Vacanze è facoltativo e alcune strutture potrebbero non garantirlo per tutte le prenotazioni. Accordati sempre con l’hotel in fase di prenotazione e sei hai dubbi sulla sua applicazione chiedi conferma. In questa pagina trovi alcuni Hotel che aderiscono al Bonus Vacanze.

No, si può usare solo per una spesa sostenuta in un’unica soluzione, quindi una sola vacanza.

Al momento del pagamento, l’Hotel applicherà uno sconto dell’80% del valore del bonus a cui hai diritto.
Il restante 20% lo dovrai anticipare tu, ma sarà detraibile dalla tua dichiarazione dei redditi 2021.
Dovrai quindi conservare la fattura elettronica o il documento commerciale rilasciato dall’hotel che oltre ad attestare il pagamento dovrà indicare il codice fiscale della persona che intende usufruirne (gli hotel che aderiscono sanno bene cosa fare, quindi stai tranquillo).

Facciamo un esempio con le cifre?
Se hai diritto a un Bonus Vacanze di 500 € e prenoti una vacanza di 1000 €, in hotel pagherai un totale di 600 €.
L’hotel ti sta infatti scontando l’80% di 500 € (cioè 400 €), mentre i restanti 100 € li anticipi tu (ti verranno detratti il prossimo anno dalla dichiarazione dei redditi).

Certamente perché BambininRiviera è un portale che garantisce il contatto diretto con l’albergatore. Il nostro portale ti facilita il confronto tra le strutture e l’invio di una richiesta di contatto, ma la prenotazione avviene direttamente con l’hotel.

Ti sembra ancora complicato? Rilassati, gli hotel sanno esattamente cosa devono fare.
Scegli uno degli Hotel che aderiscono al Bonus Vacanze e ti aiuteranno a utilizzarlo.

Buone pratiche da tenere a mente:

Distanzamento

Anche in hotel, in spiaggia o dove sono presenti altre persone bisognerà fare attenzione a mantenere il distanziamento fisico. Gli alberghi hanno già riorganizzato le sale ristorante e l'accesso ai servizi ma ogni persona è chiamata a fare la sua parte.

Igienizza le mani

Lavale con il sapone quando ti è possibile oppure utilizza le colonnine con igienizzante e i dispenser che troverai negli spazi comuni degli hotel, in spiaggia, all'ingresso dei negozi e dei locali.

Proteggi gli altri e te stesso

Indossa la mascherina nei luoghi al chiuso e in tutti gli spazi aperti dove non è possibile mantenere la distanza. Se hai dubbi, chiedi in hotel: il personale è preparato a rispondere alle tue domande.

Scegli il pagamento elettronico

Prediligi i pagamenti con carte di credito o bancomat. Gli hotel si sono organizzati anche per effettuare il check-in online (o a distanza) e per garantirti il pagamento elettronico.